Tavola rotonda

Le Tavole Rotonde  alla SGAI

Serate di incontro con inviti al dibattito aperti anche  a professionisti  non dediti alla clinica, nell’ottica di allargare spazi, linguaggi esperienze, uscendo dalle nostre consuete nicchie e provando a raggiungere o a lasciarci raggiungere da  cultori di altri campi di ricerca.
Anche il setting alluso dalla tavola rotonda, rieccheggia lo stile di incontro alla pari dove spazio e visibilità, è adatto ad accogliere ogni differenza che si proponga al dialogo.
Un ‘filo rosso’ collega le tematiche già proposte e quelle in calendario per i prossimi mesi.
Dal primo tema ‘Il Rifiuto’ articolato tra la nascita del rifiuto e il rifiuto della nascita, siamo passati alla domanda inquietante: ‘Chi è lo straniero?’ con l’intento di esplorare e ospitare lo straniero interno ad ognuno di noi.
I prossimi tre incontri ruoteranno intorno al tema del  Linguaggio del corpo a partire dalla Comunicazione non verbale, all’esame di due poli di grande evidenza trasformativa del corpo: l’Adolescenza e la Vecchiaia  fino alla soglia del linguaggio dell’Apprendimento e della Comprensione.


Giovedì 9 maggio / Tavola Rotonda
IL LINGUAGGIO DEL CORPO: ADOLESCENZA E SENESCENZA

Questi due termini rappresentano due vertici trasformativi di grande evidenza; vorremmo occuparcene a partire dal signi6icato intrinseco ai termini stessi, participi presenti di verbi latini che alludono a un ‘percorso’ a fronte del rischio a cui la nostra cultura quotidiana li espone, cioè di essere riduttivamente letti come ‘stato’.

Contemporaneamente il corpo ‘urla la propria novità’ ma l’individuo non si riconosce e può opporsi al proprio cambiamento, sperimentando l’estraneità e l’espropriazione di componenti identitarie.

Paola Ronchetti introdurrà la riflessione a cui parteciperanno: Paolo Tucci Sorrentino (SGAI) L’adolescenza tradita; Paola Gibello Saule (AreaG) Il corpo in adolescenza; Marina Ricci (SGAI) Concepire la vecchiaia.

Ci incontreremo alla SGAI, Via Vesio,22 Milano alle 21,30

Per maggiori informazioni potete rivolgervi a me- Paola Ronchetti-3335207548