Forniamo una bibliografia essenziale a cominciare dal fondatore della psicoanalisi, Sigmund Freud, e, poi, da Diego Napolitani e Fabrizio Napolitani iniziatori in Italia della psicoanalisi di gruppo e delle esperienze di Comunità terapeutica. (Note in fondo pagina)

S. Freud, Opere Complete, Boringhieri.  In particolare la lettura di: Interpretazione dei sogni (1900); Un ricordo d’infanzia di Leonardo da Vinci (1910); Psicologia delle masse e analisi dell’Io (1921); Analisi terminabile e interminabile (1937)
D. Napolitani, Cosciente-mente, (2015) Guerini. Inoltre: Individualità e gruppalità, (1986) Boringhieri poi IPOC; Di palo in frasca, (1986) Corpo 10 poi IPOC; Luoghi di Formazione, (2006) Guerini;. Molti suoi saggi sono apparsi su RIGA. Segnaliamo in particolare: Ethos ed Eros, RIGA n.1-2/1989;  La psicoanalisi ha compiuto il tempo della sua vita RIGA 1/2000; La bipolarità della mente relazionale, RIGA  n.1 e n.2/2004; Alterità, identità, cultura, RIGA n. 2 /2008; Gruppi: apparizione del Reale attraverso il con-esserci RIGA 1.2/2009; Dalla psiche come mito all’antropos come esistenza, Rivista di antropoanalisi on line 0/2012;
F. Napolitani, La psicomaieusi: un nuovo metodo analitico ed esistenziale di psicoterapia, estratto da “Archivio di psicologia neurologia e psichiatria” Anno XXX (1969) fasc.I;  Nota previa per una introduzione storica alla COIRAG, RIGA 1-2/1986; Apertura al II Congresso della SGAI, RIGA 2/1990; Relazione su un esperimento di Comunità Terapeutica autogestita dai pazienti, RIGA 1/2006.

Seguono, in ordine alfabetico, gli autori cui facciamo maggiore riferimento. La data, se precede l’editore, si riferisce all’edizione in lingua originale
L. Binswanger,  Il caso Ellen West e altri scritti, Bompiani poi Einaudi (2001-11); Melanconia e mania (1960), Boringhieri (1971); Per una antropologia fenomenologica, Feltrinelli  (1970-1984)  
W. Bion, tutte le opere e, in particolare: Esperienze nei gruppi (1961) Armando (1971); Addomesticare i pensieri selvatici Franco Angeli (1998); Memoria del futuro Cortina 3 voll. (1993-98)
J. Bowlby, Una base sicura (1988), Cortina (2012)
M. Buber, Il Principio dialogico, Ed San Paolo (3^ ed. 2014)
T.Burrow, Dalla psicoanalisi alla fondazione della gruppoanalisi, IPOC (2008);  In tema di resistenze, Riga 1/2000; I fondamenti della gruppoanalisi, o l’analisi degli individui normali e nevrotici, RIGA 2/2000
M.G. Campus, Raab e il divenire “O”,  Rivista di antropoanalisi on line 1/2013; Tessiture Rivista di antropoanalisi on line 1/2013,
D. Cargnello, Alterità e alienità, Feltrinelli (1966) poi Fioriti
M. Ceruti, Il vincolo e la possibilità, Feltrinelli (1986); La danza che crea, (con una prefazione di F. Varela), Feltrinelli (1989)
L. Cofano, Transfert e controtransfert come acting, RIGA 1-2/1986; Autopoiesi della mente e determinismo strutturale, RIGA 1/1992; L’eros nella coppia analitica, RIGA 3/1992; Setting e gruppoanalisi. Note introduttive, RIGA n. 1/1996;  Sulla struttura relazionale della mente, RIGA 2/2003; Interpretazione come relazione, RIGA 2/2007; Fenomenologia dell’incontro, Rivista di Antropoanalisi on line 2/2014
I. Curreli, Esistenze tra deiezioni e proiezioni in RIGA 1/2010
F. Dalal, Prendere il gruppo sul serio, Ed. Cortina (2002)
A. De Luca, Tra le rovine dell’esistenza, Edizioni Universitarie Romane (2011)
B. de Maria, La percezione di Sè nello sguardo dell’altro in Riga - n° 3/2004; Lagune, lagune! Una lettura gruppoanalitica di ‘Morte a Venezia? in Riga - n° 3/2003
G. Di Petta, Gruppoanalisi dell’esserci, Franco Angeli (2006)
G. Di Marco e F. Nosé La clinica istituzionale in Italia Ed. Stella (2008) poi Franco Angeli(contiene saggi di F.Fornari, F.Tesquelles, G.Pagliarani, G.Pietropolli Charmet, S. Resnik, P.C. Racamier e altri)
E. Fachinelli, La mente estatica, Adelphi (1989);
W.R. Fairbairn, Studi psicoanalitici sulla personalità, Boringhieri (1970-77)
S. Ferenczi, Diario clinico (gennaio-ottobre 1932),  Cortina (1988, 2004)
A. Ferro, Nella stanza d’analisi, Cortina (1996);  La psicoanalisi come letteratura e terapia, Cortina (1999), con G. Civitarese, Il campo analitico e le sue trasformazioni, Cortina
M. Foucault, Storia della pazzia nell’età classica (1972), Rizzoli (1973); L’ermeneutica del soggetto, Feltrinelli (2003);  Il governo di sé e degli altri, Feltrinelli (2009);
S. H. Foulkes, Analisi Terapeutica di gruppo, (1964) Boringhieri (1978)
U. Galimberti,  Dizionario di psicologia, Utet (1992) poi Garzanti
A. Gehlen, L’uomo, Feltrinelli (1983)
L. Grilli, Riflessioni intorno alla gruppoanalisi in Riga - n.2/2007
J.S. Grotstein Un raggio di intensa oscurità (2007), Cortina (2010)
H. Guntrip, Guarire la mente Astrolabio (1973); Teoria psicoanalitica della relazione d’oggetto, Etas Libri (1975)
R. Kaës, L’apparato pluripsichico, Armando (1983)
R.D. Laing,  L’io diviso (1959), Einaudi (1969-1991)
A. Lampignano, Fra-menti Franco Angeli; Sulle componenti affettive del teorizzare, RIGA 2/1988; Riattivazione nella coppia analitica di arcaiche gruppalità interne in situazioni di emergenza,RIGA 2/1992, Intervista ad Antonino Ferro, Riga 2/2000; A proposito del rapporto maestro allievo Riga 3/2000; Intervista ad Antonino Ferro, Riga 3/2006; La responsabilità nella formazione è a posteriori, RIGA 1/2007; L’apporto del conduttore alla nascita di un gruppo di formazione: movimenti iniziali, RIGA 1-2/2009
F. Leoni, L’idiota e la lettera, Othotes (2013); Istituire ricordare dimenticare Rivista di Antropoanalisi on line 1/2013
M. Khan, Trasgressioni, Bollati Boringhieri (1992); Lo spazio privato del Sé, Bollati Boringhieri (1979-2002)
P. Mascolo, Intervista a Diego Napolitani su “psicoterapie”, Rivista di Antropoanalisi on line 1/2014
A. Matteoni, Allieva ieri, docente oggi: riflessioni e connessioni in RIGA 3/2005
H. Maturana e F. Varela, L’albero della conoscenza,  (1984)  Garzanti
E. Minkowski, La schizofrenia, (1927-54) Einaudi (1998);  Il tempo vissuto (1968), Einaudi (1971)
S. Mistura (a cura di),  Autismo. L’umanità nascosta, (contiene un saggio di V. Gallese) Einaudi (2006)
S. A. Mitchell, Gli orientamenti relazionali in psicoanalisi, Bollati Boringhieri (1993-2000)
E. Morin,  Scienza con coscienza, F. Angeli, Milano (1984; 1989); La conoscenza della conoscenza (Il metodo III), Feltrinelli, Milano (1989)
C. Napolitani, La mia stanza d’analisi, Rivista di antropoanalisi on line 1/2013, Il rapporto madre bambino come origine del mondo Rivista di antropoanalisi on line 2/2014
L. Nissim Momigliano, L’ascolto rispettoso, Cortina (2001)
G. Pagliarani, Il coraggio di Venere, Cortina (1985)
T. Pievani, Introduzione alla filosofia della biologia, Laterza (2005)
F. Pieroni, L’ospite, il ritrovo, la competenza in RIGA - 3/2005
F. Remotti, Contro l’identità, Laterza (1996); Contro natura, Laterza (2008);
M. Ricci, Lo stato nascente in Riga - 2/2010
E. Roudinesco, Jacques Lacan, Cortina (1995)
M.P. Santoro, D. Spinelli, Pensieri su una integrazione difficile: tra il ‘Dire e il fare’ in RIGA n°2/2007
G. Stanghellini, Psicopatologia del senso comune, Cortina (2006)
E. Stein, L’empatia, Franco Angeli (1986-2002)
D. N. Stern, Il mondo interpersonale del bambino, Bollati Boringhieri (1987-2002)
E.W. Straus, Forme dello spazio forme della memoria (con prefazione di E. Borgna e introduzione di F. Leoni), Armando (2011); con H. Maldiney, L’estetico e l’estetica, Mimesis (2005)
D. Terranova, Narrazione di un incontro, Rivista di antropoanalisi on line 0/2012
M. Trevi, Metafore del simbolo, Cortina (1986); L’altra lettura di Jung, Cortina (1988);
G. Varchetta (a cura di), Etica ed estetica nella formazione  (con saggi di A.G. Gargani, L. Pagliarani, F. Carmagnola, B. De Maria, S. Resnik), Guerini (1990); Verso una autonomia relazionale, Rivista di antropoanalisi on line 1/2013,
F. Varela, Quattro pilastri per il futuro della scienza cognitiva, RIGA-vol XVI n. 3/2002
G. Vattimo, Il soggetto e la maschera, Bompiani (1974); Il pensiero debole, Feltrinelli (1983); Dialogando con Nietzsche, Garzanti (2001), La filosofia: un tramonto, RIGA 2/2003
D. Winnicott tutte le opere ed in particolare: Gioco e realtà (1971), Armando Armando (1983); Sviluppo affettivo e ambiente, Armando Armando (1970); Esplorazioni psicoanalitiche Cortina (1995).

Note: Per richiedere lavori di Diego e Fabrizio Napolitani o per ottenere numeri della Rivista Italiana di Gruppoanalisi (RIGA) si può far riferimento alle segreterie delle singole sedi. Gli articoli di RIGA dal 2000 al 2011 sono reperibili anche sul sito dell’Editore Franco Angeli. Ricordiamo che la Rivista di Antropoanalisi è su questo stesso sito. Per informazioni a carattere generale si può inviare mail a tuccisorrentinopaolo@gmail.com.