IGAM Modalitą di iscrizione

La domanda di ammissione va indirizzata al Direttore della Scuola e deve essere corredata dalla dichiarazione di possedere i seguenti requisiti di iscrizione, ovvero:

1) laurea in Medicina e Chirurgia o in Psicologia, con iscrizione al relativo ordine professionale. Nel caso in cui al momento dell’iscrizione non abbia ancora conseguito l’abilitazione, il candidato può essere ammesso alla scuola “con riserva”, purché superi l’esame di stato nella prima sessione utile del primo anno di corso;
2) avere ultimato o in corso un'esperienza analitica in setting individuale o gruppale. In mancanza sottoscrivere l’impegno di iniziarla entro il primo anno di corso;
3) conoscenza e accettazione del regolamento della scuola.

Il referente didattico, ricevuta la domanda, indirizza il candidato a due docenti per due colloqui preliminari di orientamento e conoscenza. Successivamente la Commissione Didattica dell’Istituto si riunirà per l’accettazione della domanda di iscrizione.

QUOTE D'ISCRIZIONE
Sono articolate in una quota annuale di frequenza e in un contributo per la discussione della tesi.

La quota annuale di frequenza, fissata per l’anno 2017 in 3.420 euro, è frazionata in tre rate da 1.140 euro.
La quota annuale comprende le attività in aula: le 13 lezioni, i 9 gruppi teorici e le 3 attività esperienziali (acquario, psicocorporeità e psicodramma). E comprende le attività in piccolo gruppo: 13 unità di laboratorio, 29 unità di gruppo Lettura, 30 sessioni di gruppo di Supervisione, 2 gruppi di elaborazione del tirocinio, 1 gruppo di discussione degli elaborati scritti e, naturalmente, il workshop fissato all’inizio e alla fine di ogni anno.
La quota comprende altresì i colloqui preliminari all’accettazione nella scuola, l’abbonamento per il quadriennio alla rivista Antropoanalisi, la possibilità di consultare il proprio tutor individuale a ogni necessità e quella di essere informati, potendovi partecipare, alle attività scientifico-culturali promosse dalla Sgai aperte anche agli allievi. Gli allievi possono inoltre contare sulla consulenza e l’aiuto di altri due docenti-tutor nella programmazione e nella gestione dei rapporti con gli enti esterni convenzionati presso i quali si svolge il tirocinio obbligatorio.

Il contributo per la discussione della tesi è di 500 euro.

Tutti i pagamenti previsti vanno regolati con bonifico bancario e una copia del versamento va consegnata alla segreteria.
IBAN UNICREDIT -  IT 17G  02008 01740 000100109835

Hai qualche domanda?

Per eventualii chiarimenti compila il format sottostante

Inserisci qui i tuoi dati per un primo contatto rapido

Nome
Cognome
Email
Telefono
Sede
Messaggio